Panoramica:

venerdì 11 febbraio 2011

Sole: dalla Nasa le prime immagini in 3D

Ammirare il Sole come non abbiamo mai fatto. Si deve alla Nasa la prima visione in 3D della nostra stella. Grazie alla missione STEREO (Solar Terrestrial Relations Observatory) partita il 26 ottobre 2006 con l'invio due sonde a zonzo nei pressi del sole, oggi è finalmente possibile osservarlo per intero, avendo a disposizione anche l'altra faccia, a noi terrestri celata.

Le sonde, che si sono posizionate a 180 gradi l’una dall’altra, sono riuscite a fotografare l'attività solare. In questo modo, gli studiosi potranno sapere più esattamente cosa avviene sulla stella che garantisce la nostra vita.

In primo luogo, ciò che gli scienziati potranno capire è il movimento delle macchie solari, il quale influenza in maniera evidente le telecomunicazioni sulla terra. Prima, infatti, non si poteva prevedere l'andamento di tale fenomeno visto che spesso iniziava nella parte oscura del sole.

Secondo quanto riporta la Nasa in un nota "adesso stanno ininterrottamente inviando a Terra immagini della stella vista frontalmente e dal retro, in più si è certi che il Sole è davvero una sfera di plasma incandescente e intessuta di intricati campi magnetici".

È possibile vedere le immagini visitando il sito www.nasa.gov.it/stereo.

Fonte

0 commenti:

Posta un commento

lasciate pure i vostri commenti! oppure scriveteci per email: a370gradi@yahoo.it