Panoramica:

mercoledì 27 ottobre 2010

Scoperte 1220 nuove specie in 10 anni in Amazzonia

La foresta amazzonica offre continuamente sorprese: secondo il WWF, vengono trovate nuove specie al ritmo di una ogni tre giorni, e alcune delle ultime sono davvero spettacolari.
Anaconda lunghi come una limousine, pesci gatto giganti che si nutrono di scimmie, ragni colorati e nuove specie di rane velenose, rientrano tutti nel conteggio di 1220 nuove specie di animali e piante scoperte dal 1999 al 2009.


Il rapporto su queste scoperte è stato presentato dal WWF al summit delle Nazioni Unite in Giappone, con lo scopo di informare sul ritmo di estinzione di massa di alcune specie del nostro pianeta, e di focalizzare l'attenzione sull'immenso, e ancora misterioso, ecosistema amazzonico.
"Questo rapporto mostra chiaramente l'incredibile e meravigliosa diversità di vita nell'Amazzonia" dice Francisco Ruiz, a capo del Living Amazon Initiative del WWF. "Ma questa regione incredibile è sotto pressione per via della presenza umana. Il territorio viene trasformato molto rapidamente".

Negli ultimi 50 anni infatti, sotto la spinda della produzione di legname e della creazione di campi per il pascolo o per la produzione di olio di palma, è scomparso il 17% dell'ecosistema amazzonico. "[Il rapporto] serve per ricordare quanto abbiamo ancora da imparare su questa regione unica, e che potremmo perdere se non cambiassimo il modo di pensare lo sviluppo" dice Ruiz.

Nell'arco di 10 anni, sono state scoperte in Amazzonia oltre un migliaio di specie, tra le quali:

•55 nuovi rettili
•16 specie di uccelli
•39 mammiferi
•637 piante
•216 anfibi
•257 specie di pesci

Ed ecco alcune delle scoperte più sensazionali:

- Anaconda di 4 metri, scoperto in Bolivia nel 2002, e il primo nuovo anaconda scoperto dal 1936. Tra i nuovi serpenti scoperti, anche 2 membri della famiglia degli Elipidae, i serpenti più velenosi al mondo.

•Ventiquattro nuove specie di rane velenose, dotate di colori sensazionali, o addirittura traslucide.
•Una specie di pesce gatto gigante, scoperto in Venezuela, che misura1,5 metri e pesa 32 chilogrammi. Si nutre prevalentemente di pesce, ma sono stati scoperti esemplari che contenevano, nei loro stomaci, pezzi di scimmia.
•Un'altra specie di pesce gatto, piccolo, cieco e rosso, trovato intrappolato accidentalmente in una sorgente.
•Una specie di ragno marrone dotata di zanne di colore blu fluorescente.
•Tra le 39 specie di mammiferi c'è il delfino di fiume rosa, due porcospini e sette specie di scimmie.
•Centinaia di nuove specie di piante, inclusi girasole, ananas, melo e edera.

La scoperta di queste migliaia di specie animali e vegetali non dovrebbe sorprendere: l'Amazzonia ospita almeno 40.000 specie di piante, e la scala della loro biodiversità è stata definita "incredibile" in alcune regioni.
In un solo ettaro di foresta in Ecuador, infatti, sono state documentate oltre 1000 specie diverse di piante; nella sezione colombiana dell'Amazzonia, invece, in una regione di 24 ettari di estensione sono state scoperte oltre 3000 varietà diverse di piante.


Fonte

0 commenti:

Posta un commento

lasciate pure i vostri commenti! oppure scriveteci per email: a370gradi@yahoo.it

Vetrina Aggiornamenti

Iscriviti per email

Archivio Blog

Blog Archive