Panoramica:

mercoledì 8 settembre 2010

Un raggio laser verso il centro galattico

Ci si potrebbe chiedere come mai un raggio laser venga puntato verso il centro galattico. Non si tratta di effetti speciali, ma solo di normale lavoro: al Very Large Telescope (VLT) in Cile: i ricercatori in questo modo misurano le distorsioni dell’atmosfera del nostro pianeta, sempre mutevole.

Un costante imaging degli atomi ad alta altitudine eccitati dal laser -che appare come una sorta di stella artificiale- permette di misurare in modo istantaneo il grado di “confusione” atmosferica (il “blurring” in inglese). Questa informazione torna indietro ad uno specchio del telescopio VLT che è leggermente deformato per ridurre al minimo il blurring stesso.

In questo caso, un telescopio sta puntando verso il centro della nostra Galassia, e di conseguenza è necessario conoscere il valore del blurring in quella determinata direzione.


0 commenti:

Posta un commento

lasciate pure i vostri commenti! oppure scriveteci per email: a370gradi@yahoo.it

Vetrina Aggiornamenti

Iscriviti per email

Archivio Blog

Blog Archive