Panoramica:

mercoledì 15 settembre 2010

Ora è sicuro: su Marte l'acqua è stata presente in tutta la sua vita

L'acqua e' sempre stata presente su Marte, dalle sue origini fino alla storia piu' recente del pianeta.

Lo rivelano i dati della sonda Phoenix della Nasa , pubblicati su Science.

Sempre dai dati di Phoenix emergono nuove prove che i vulcani sono stati attivi su Marte fino a qualche milione di anni fa, ossia in tempi relativamente recenti dal punto di vista geologico.

Nonostante Phoenix non sia piu' operativa, i dati che ha inviato a Terra continuano ad essere una vera e propria miniera.

L'attenzione dei ricercatori si concentra soprattutto sulle misure relative all'anidride carbonica, che compone l'atmosfera di Marte per il 95%.

''L'anidride carbonica atmosferica puo' essere considerata una spia chimica'', ha osservato l'autore della ricerca, Paul Niles, dello Johnson Space Center della Nasa.

L'anidride carbonica, ha aggiunto, ''e' presente ovunque sulla superficie del pianeta e indica la presenza di acqua attraverso la sua storia''.

Gli strumenti di Phoenix hanno misurato gli isotopi (ossia le varianti dello stesso elemento che hanno un peso atomico differente) di carbonio e ossigeno nell'anidride carbonica dell'atmosfera di Marte.

Queste firme chimiche indicano che l'acqua liquida e' esistita su Marte a temperature bassissime, vicine alla soglia di congelamento, mentre le sorgenti di acqua calda erano piuttosto rare.

Complessivamente emerge che Marte e' un pianeta molto piu' attivo di quanto si credesse, che il livello di anidride carbonica nella sua atmosfera si e' mantenuto inalterato grazie all'attivita' vulcanica e che ha reagito con l'acqua allo stato liquido presente sulla superficie.



0 commenti:

Posta un commento

lasciate pure i vostri commenti! oppure scriveteci per email: a370gradi@yahoo.it

Vetrina Aggiornamenti

Iscriviti per email

Archivio Blog

Blog Archive