Panoramica:

mercoledì 28 luglio 2010

Un tramonto dalla ISS

Sedici "discese" del Sole, sedici tramonti infuocati sull'orizzonte terrestre: tanti ne vedono, ogni giorno, gli astronauti della Stazione Spaziale Internazionale (ISS), a causa dell'elevata velocità orbitale (circa 28 mila chilometri all'ora) con cui viaggiano intorno al nostro pianeta. Nonostante l'elevato numero di crepuscoli, riuscire a fotografarne uno non è così semplice, ciascuno di questi spettacoli da lassù, dura appena qualche secondo. Grande tempismo quindi, ha avuto il cosmonauta che ha immortalato questo tramonto sull'Oceano Indiano. In arancione sopra al profilo scuro della Terra, la troposfera (fino a 20 chilometri sopra alla superficie della Terra) dove si concentra la maggior parte delle nuvole e precipitazioni. In rosa e bianco, la stratosfera (fino a 50 chilometri d'altezza), in blu l'alta atmosfera e in nero, infine, lo spazio profondo.


Guarda anche LA TERRA CON L'AUREOLA

tratto da: http://www.focus.it/

0 commenti:

Posta un commento

lasciate pure i vostri commenti! oppure scriveteci per email: a370gradi@yahoo.it

Vetrina Aggiornamenti

Iscriviti per email

Archivio Blog

Blog Archive