Panoramica:

giovedì 7 gennaio 2010

Sesso Alieno? Adesso si studia in Università!

Sesso alieno. Fantasia, archetipo, paura ancestrale e ora anche corso di laurea.





Ovviamente non poteva essere che istituito negli Stati Uniti e precisamente nella Rochester University, che propone lezioni di “Sex Alien”.



Per descrivere i contenuti del corso che esamina le rappresentazioni della sessualità umana nel mito, nella fantasia, nella fantascienza, e in generale in tutte le manifestazioni in cui è trattata in termini di dimensioni straordinarie, il college dell'Iowadue si avvale oltre che della nota citazione di Katherine Hepubur "Vivi la differenza", anche quella di Ursula Le Guin: "Un uomo vuole che la sua virilità sia considerata, una donna vuole che la sua femminilità sia apprezzata, per quanto possando essere indirette e sottili le indicazioni di considerazione e di apprezzamento. Su Inverno queste indicazioni non potranno esistere. Si è rispettati e giudicati solo come esseri umani. E' un'esperienza spaventosa".



Entrambe riescono a racchiudere gli argomenti e il senso con cui è stata prevista la didattica. Che cosa viene etichettato come sesso “straordinario” e perché? Dei, demoni, incubi, succubi, androidi, androgini, vampiri e specie aliene offrono davvero una sessualità diversa o in realtà rappresentano solo un modo per “travestire” l'identità dell'esperienza umana? Gli alieni sono etero e omosessuali? Siamo ancora in cerca di questa differenza?



A queste e ad altre domande cerca di dare risposta il corso accademico della Rochester University attraverso l'analisi di libri, film, ma anche situazioni realistiche che hanno come oggetto la sessualità che potremmo definire “di terzo tipo”. Gli studenti che decidono di inserirlo nel loro piano di studi, approfondiranno, così, le figure archetipe dell'amante divina nella mitologia e nelle religioni (Giove, la Vergine, lo Spirito Santo), dell'amante demoniaco (il vampiro, Banshee) e ovviamente dell'amante disumano nella doppia accezione di straniero e androide o, appunto, alieno.



tratto da: http://ufoonline.altervista.org/

0 commenti:

Posta un commento

lasciate pure i vostri commenti! oppure scriveteci per email: a370gradi@yahoo.it

Vetrina Aggiornamenti

Iscriviti per email

Archivio Blog

Blog Archive