Panoramica:

lunedì 12 gennaio 2009

LA SALAMANDRA MARTELLO APPARSA SULL'ULTIMO NUMERO DI AREA 51 E UN PROBABILE FALSO




!!ESCLUSIVA NAZIONALE!!


Sull'ultimo numero del mensile "Area 51, numero 28, Gennaio 2008", diretto dagli ottimi Maurizio Baiata e Pino Morelli, troviamo a pagina 68 l'interessante rubrica "Uno zoo di misteri", a cura di Alberto Forgione. Tra le foto che mostrano animali strani e che sembrano usciti da qualche film di fantascienza, troviamo quella della cosidetta "Salamandra martello", vi si legge: "Alcuni ritengono trattarsi della fotografia di una Salamandra "Hammerhead", testa a martello. E voi cosa ne pensate?". Pensiamo che si tratti, con ottime probabilità, di un falso apparso su diversi siti pseudoscientici di criptozoologia. Infatti l'animale in foto è il cosidetto "Diplocaulus", animale anfibio estinto da circa 270 milioni di anni (Periodo Permiano, Era Paleozoica). Visse nel Nord America (prevalentemente Texas). Aveva una testa che ricordava un "boomerang" e i paleontologi hanno supposto che servisse come "timone" mentre nuotava tra le correnti d'acqua, di fiumi, laghi e acquitrini. Si potrebbe anche dire che sia sopravvissuto alle lunghissimi ere geologiche, come è successo con il "Celacanto" o il "Tuatara", tanto per citarne qualcuno. Ma di questi esemplari citati poi si sono trovati altri esemplari viventi. Per di più qui si tratta solo di una foto, a quanto pare non esistono filmati, nessuno scienziato a pubblicato ciò, quindi si può ragionevolmente supporre che si tratti di un "hoax" (falso), magari "modificata" con il "Photoshop".

0 commenti:

Posta un commento

lasciate pure i vostri commenti! oppure scriveteci per email: a370gradi@yahoo.it

Vetrina Aggiornamenti

Iscriviti per email

Archivio Blog

Blog Archive